registration





Verrà spedita una password via e-mail.

3500 bambini chiamati

Le Olimpiadi sono sempre occasione di orgoglio nazionale per il Paese che le ospita, e la Cina non è da meno. Circa 3500 famiglie hanno deciso di scegliere il nome del loro primo e unico figlio (per la legge che limita le famiglie numerose) in onore di Pechino 2008. La maggior parte dei bimbi chiamati «Aoyun», che in mandarino significa «Olimpiade», è stata battezzata nel 2000, anno in cui Pechino venne scelta per ospitare l’evento. Ma i nomi legati ai Giochi non si fermano qui: almeno 4mila bambini, secondo il database delle carte d’identità nazionali cinesi, si sono visti affibbiare il nome di una delle cinque mascotte di Pechino 2008: Bei Bei, Jing Jing, Huan Huan, Ying Ying e Ni Ni. Pronunciati insieme, questi nomi diventano «Pechino ti dà il benvenuto». Curioso vedere l’effetto che farebbe l’appello delle maestre in un asilo della capitale…

Share

On novembre 28th, 2007, posted in: Diario da Pechino by
No Responses to “3500 bambini chiamati”
Leave a Reply

Vai alla pagina facebook del Salone dello StudenteVai alla pagina Twitter del Salone dello StudenteVai alla pagina Youtube del Salone dello Studente
Vai al sito Campus