registration





A password will be e-mailed to you.

World Cyber Games, che successo!

And the winner is… Team Korea!
E’ la squadra asiatica la regina dei World Cyber Game 2006 organizzati da Samsung all’Autodromo di Monza dal 18 al 22 ottobre in una cornice di musica, sport e spettacolo che con 2 ori, un argento e un bronzo ha conquistato il primo posto nel medagliere finale.
Dietro i coreani si piazzano la Russia, protagonista delle folli corse di Need for speed Most wanted e la Germania, che si prende la sua rivincita “mundial” vincendo l’appassionante torneo di Fifa 2006. Delusione invece per i cyber-giocatori italiani, che non sono riusciti a conquistare nessuna medaglia. Ma d’altronde non poteva andare diversamente. «Partecipare a tornei come questi nelle nostre condizioni – spiega Massimiliano “agares” Lucchese, il più forte player italiano ai WCG – è come mandare una squadra di serie C al Campionato del mondo. Non ci si può chiedere di vincere quando ci mettono contro professionisti come coreani o tedeschi che guadagnano dai 4 ai 5 mila euro al mese».

E dopo l’apertura in grande stile con il maxi concerto di Max Gazzè, Carmen Consoli e Gianna Nannini, e le numerose iniziative proposte da Samsung e dagli altri partner, l’edizione monzese dei WCG nella serata di ieri ha passato il testimone a Seattle, prossima sede dell’evento, con le esibizioni musicali dei Cor Veleno, dei Finley e di Frankie Hi Nrg.

Share

On ottobre 23rd, 2006, posted in: Cool by
No Responses to “World Cyber Games, che successo!”
Leave a Reply

Vai alla pagina facebook del Salone dello StudenteVai alla pagina Twitter del Salone dello StudenteVai alla pagina Youtube del Salone dello Studente
Vai al sito Campus