registration





Verrà spedita una password via e-mail.

Uomo, donna e bambino: a ciascuno la sua montagna

"Buongiorno, avete dei vestiti per andare in montagna?". Domanda ingenua: l’abbigliamento per l’alpinismo è ben lontano dall’essere generico e indefinito, tutto dipende da chi si è e da come si vive la montagna.
Salewa, leader nel settore dal 1935, ha ideato quindi diverse linee per meglio adattarsi alle diverse concezioni di “alpinismo”.
Per il gentil sesso, ecco la linea Alpinodonna, capi funzionali, pratici, ma adattati all’anatomia femminile.
Alpinextrem si rivolge, invece, ad alpinisti più esperti che amano vivere la montagna al limite: le parole d’ordine, in questo caso, sono leggerezza, resistenza e traspirabilità.
Altre linee sono La Mano, per l’arrampicata su roccia e su parete, i cui capi hanno come particolarità un’apertura anteriore per l’attrezzatura di sicurezza, 5C (Five Continents), per viaggi avventurosi o in terreni accidentati e condizioni estreme e Kids, destinata ai bambini.
Quest’ultima ha un’insolita caratteristica: i capi per i bimbi sono detti “growing clothes”, perch

Share

On maggio 21st, 2009, posted in: Cool by
No Responses to “Uomo, donna e bambino: a ciascuno la sua montagna”
Leave a Reply

Vai alla pagina facebook del Salone dello StudenteVai alla pagina Twitter del Salone dello StudenteVai alla pagina Youtube del Salone dello Studente
Vai al sito Campus