registration





Verrà spedita una password via e-mail.

Social Killer, le nuove frontiere della tecnologia

I romanzi per cellulare, gli e-book, le applicazioni che permettono di sfogliare quotidiani direttamente dai propri smartphone. L’editoria, ormai, ha abbracciato in tutto e per tutto l’evoluzione delle nuove tecnologie.
Anche per questo è nato “Social Killer”, thriller a puntate per smartphone e telefoni cellulari, una sorta di romanzo in prima persona che permette di interagire con situazioni e personaggi collegandosi alle pagine Facebook dei protagonisti e dell’autore (Vito Di Bari).
I tre personaggi principali del romanzo sono infatti persone reali che risponderanno ad ogni curiosità. Il lettore potrà così partecipare alla caccia all’assassino e scoprire indizi su http://vitodibari.com/socialkiller.html (pagina attiva a partire dal 5 ottobre), il social network già al centro del racconto.
“All’inizio di quest’anno – commenta l’autore – ho aperto la mia pagina Facebook e ho iniziato a esplorare questo universo. Più lo facevo, più mi rendevo conto dei mille modi in cui era possibile penetrare nelle vite altrui. Mi sono chiesto cosa succede quando qualcuno ha brutte intenzioni. Queste riflessioni sono state il punto di partenza per il mio primo romanzo. Volevo indagare, capire. E spiegare. Naturalmente a modo mio, utilizzando la stessa rete che era al centro dell’indagine e con modalità adatte agli utenti dei social network. La rete è solo un mezzo – sottolinea di Bari – è neutra: n

Share

On settembre 28th, 2010, posted in: Cool by
No Responses to “Social Killer, le nuove frontiere della tecnologia”
Leave a Reply

Vai alla pagina facebook del Salone dello StudenteVai alla pagina Twitter del Salone dello StudenteVai alla pagina Youtube del Salone dello Studente
Vai al sito Campus