registration





A password will be e-mailed to you.

Ritratti in mostra

Alcune istituzioni storiche spesso si cristallizzano e rimangono immutate nei secoli, credendo così di preservare la propria autorevolezza e credibilità. Altre, poche, coraggiose riescono a innovarsi e dettare stili e tendenze. È il caso della National portrait gallery che dal 14 febbraio al 28 maggio ha organizzato Face of faschion. La mostra dimostra, una volta per tutte, che i ritratti e i servizi delle campagne pubblicitarie possono essere esposti come opere d’arte contemporanea, al di la dei marchi e degli input commerciali che li hanno generati. Un’arte che appartiene alla cultura del nostro tempo, visiva e visionaria. La curatrice, Susan Bright ha cercato di radunare gli stili più rappresentativi: da quello anti-glamour di Corinne Day a quello cupo di Steven Klein. Un filo rosso collega questo vasto panorama: il forte legame fra soggetto e fotografo.

La mostra prevede un appendice: Individuals: 20 portraits form the gap collection, dedicata ai ritratti di attori e musicisti scattati da grandi fotografi. Una mostra nella mostra.

Info: www.npg.org.uk

Share

On febbraio 6th, 2007, posted in: Cool by
No Responses to “Ritratti in mostra”
Leave a Reply

Vai alla pagina facebook del Salone dello StudenteVai alla pagina Twitter del Salone dello StudenteVai alla pagina Youtube del Salone dello Studente
Vai al sito Campus