registration





Verrà spedita una password via e-mail.

Movin

C’è aria di partenze e l’arte stavolta aiuta a prendere il volo.
Dopo il rinnovo della partnership della Direzione generale per il paesaggio, le belle arti, l’architettura e l’arte contemporanea con il ministero dei Beni e attività culturali e il Gai (Associazione per circuito dei giovani artisti italiani), parte la tredicesima edizione di Movin’up, il concorso dedicato ai giovani artisti che operano con obiettivi professionali.
Le condizioni per partecipare? Bastano il requisito della nazionalità italiana (o residenza da almeno un anno nel Paese) e l’invito su carta firmata dell’ente o istituto, che attesti la partecipazione ad un’attività da svolgersi all’estero.
La chiamata ad un concorso, uno stage, un workshop di perfezionamento, mostre, concerti o spettacoli, è un valido motivo per partire, quindi, anche con un rimborso spese di sostegno.
Una commissione nazionale di esperti selezionerà le domande individuando gli aventi diritto e, dopo aver stilato una graduatoria, assegnerà un contributo economico a ciascun vincitore, sulla base del budget complessivamente distribuibile. I selezionati riceveranno una mail di segnalazione dei risultati e dovranno, successivamente, prendere contatti con la segreteria nazionale del Gai.
Invito stampato dell’ente, curriculum vitae e presentazione cartacea breve del proprio progetto all’estero vanno spediti entro le ore 12 del 20 maggio 2011, mentre per le domande delle attività all’estero, che si svolgeranno tra gennaio e giugno 2012, la scadenza è più lontana (31 dicembre 2011).
Una buona occasione, quindi, per muoversi a conoscere e farsi conoscere: sono pronte le valigie?

{mosimage}

Share

On aprile 23rd, 2011, posted in: Cool by
No Responses to “Movin”
Leave a Reply

Vai alla pagina facebook del Salone dello StudenteVai alla pagina Twitter del Salone dello StudenteVai alla pagina Youtube del Salone dello Studente
Vai al sito Campus