registration





Verrà spedita una password via e-mail.

Mobilit

Leggerezza e semplicità. Ecco il motto che riassume la filosofia del giovane team del politecnico di Torino, che ha ideato e realizzato Xam, il nuovo veicolo urbano a basso consumo.
Fibra naturale, alimentazione ibrida, motore elettrico e termico a benzina, convertibile a etanolo e schermo touch screen, che consente di sviluppare una facile interfaccia uomo-macchina per la telemetria di gara: il city vehicle vuole rappresentare un nuovo stile di automobile pratico e diverso, simbolo di una vera innovazione tecnologica.
Alla realizzazione del progetto hanno lavorato 30 studenti provenienti da tutte le facoltà di ingegneria e architettura del politecnico di Torino. Nove mesi di lavoro e un investimento di 500mila euro, provenienti per la maggior parte da sponsor e istituzioni cercate e coinvolte dagli stessi studenti e per il resto dai fondi messi a disposizione dalla Commissione progettualità dell’ateneo.
La funzionalità e l’efficienza di Xam sono già state testate nella Shell eco marathon, che si è svolta dal 26 al 28 maggio a Lausitz (Germania), dove il veicolo si è aggiudicato il prestigioso premio Design award, registrando un consumo di 100km/l a una velocità media di 30 km/h con alternanza di start e stop.
Percorrere 100 km con un litro equivalente di benzina, viaggiando su materiali riciclabili è possibile: quando ci sono buone idee e i fondi per realizzarle non mancano, anche l’innovazione si mette in moto.

{mosimage}

Share

On giugno 15th, 2011, posted in: Cool by
No Responses to “Mobilit”
Leave a Reply

Vai alla pagina facebook del Salone dello StudenteVai alla pagina Twitter del Salone dello StudenteVai alla pagina Youtube del Salone dello Studente
Vai al sito Campus