registration





Verrà spedita una password via e-mail.

Lo smartphone dei manager entra in facolt

RIM, leader nella progettazione, produzione e commercializzazione di soluzioni wireless innovative per il mercato globale delle comunicazioni, presenta l’ultimo nato della famiglia BlackBerry, di cui detiene il marchio: il nuovo Curve 8520, smartphone sottile e facilissimo da usare, destinato in particolar modo ai giovani.
BlackBerry, infatti, ha pensato di ampliare il suo target, per rivolgersi a un giovane, secondo Alberto Bevilacqua, direttore di RIM Italia, “con una cultura elevata, che studia, ma che, al tempo stesso, lavora, magari part-time, per non dover troppo dipendere dalla famiglia, un giovane con molti interessi, che viaggia e che organizza in modo attivo la propria vita personale e sociale e che, soprattutto, utilizza molto la tecnologia, in particolare i social network, primo fra tutti Facebook”.
E Curve 8520 ha un dispositivo che consente di accedervi con molta facilità, è sincronizzabile con iTunes per la musica e ha molte applicazioni gratuite, tra le quali, per restare in tema musicale, un programma che fornisce direttamente i testi delle canzoni ascoltate.
Grazie al lettore multimediale, inoltre, è possibile guardare video, comporre personalmente le proprie playlist, fotografare, grazie alla fotocamera da 2.0 MP e caricare le immagini su Facebook o Flickr.
Non mancano poi le chat: con Curve 8520, è possibile accedere ai principali programmi di messaggistica istantanea, quali Windows Live Messenger, Google Talk, Yahoo!Messenger, AOL Instant Messenger e ICQ.
Altra importante caratteristica è la tastiera, che, come ormai prassi nei prodotti BlackBerry, è la classica QWERTY estesa, che consente di dover premere i tasti una volta sola per comporre le varie lettere, contrariamente a quanto accade con i normali telefoni cellulari.
Lo smartphone può rivelarsi anche un valido ausilio nello studio: “Con 8520”, prosegue Bevilacqua, “è possibile navigare in internet proprio come su un normale pc, portatile o fisso, ed è quindi possibile fare ricerche di ogni genere, accedere direttamente alla pagina di Wikipedia e ottenere informazioni di ogni genere utili per lo studio. Inoltre, c’è una funzione apposita per gli appunti, che in un’aula universitaria può risultare molto utile.
A tale proposito, ovviamente, è bene non dimenticarsi che BlackBerry Curve 8520 è comunque anche un telefono: chiamate e sms sono sempre garantiti!
Il prezzo? 250 euro circa, perch

Share

On settembre 18th, 2009, posted in: Cool by
No Responses to “Lo smartphone dei manager entra in facolt”
Leave a Reply

Vai alla pagina facebook del Salone dello StudenteVai alla pagina Twitter del Salone dello StudenteVai alla pagina Youtube del Salone dello Studente
Vai al sito Campus