registration





Verrà spedita una password via e-mail.

La musica elettronica italiana sbarca negli Usa

Per gli appassionati del genere il sogno americano non sarà poi così lontano.
Merito anche della sinergia artistica nata tra Movement Torino (uno degli eventi dedicati alla musica elettronica più in voga in Italia) e Movement Detroit, per implementare la visibilità delle due manifestazioni musicali e per incrementare la comunità degli amanti del suono elettronico.
Le due realtà lavoreranno insieme per promuovere i rispettivi festival e per favorire un proficuo interscambio di dj e produttori, già a partire dall’imminente party al Plan B di Detroit di lunedì 25 maggio, dove saranno ospiti gli italiani Benny Benassi e Krakatoa.
Ideato e sviluppato dal veterano della musica elettronica mondiale Derrick May, “Movement” è approdato in Italia dal 2006, quando il Pala Isozaki di Torino ne ha ospitato la prima edizione italiana e in seguito le successive.
Per chi volesse saperne di più è possibile consultare il sito http://www.movement.it/ e diventare membro ufficiale dell’evento.
Share

On maggio 22nd, 2009, posted in: Cool by
No Responses to “La musica elettronica italiana sbarca negli Usa”
Leave a Reply

Vai alla pagina facebook del Salone dello StudenteVai alla pagina Twitter del Salone dello StudenteVai alla pagina Youtube del Salone dello Studente
Vai al sito Campus