registration





Verrà spedita una password via e-mail.

In Puglia a ritmo di house music

Dance addicted, tocca a voi. In una stagione piena di successi, che ha consacrato tra i locali del sud Italia, il Cromie di Castellaneta Marina (provincia di Taranto) come una delle strutture più amate dagli appassionati del genere, non si poteva che chiudere la stagione prima dell’estate, con una festa unica e davvero speciale.
Per questo, in esclusiva, sabato 7 maggio (da 15 a 25 euro il biglietto), si apriranno i battenti per il party Cocoon, l’importante marchio creato da Sven Vath, che rappresenta i famosi party di Ibiza, il locale di Francoforte e l’etichetta più importante del panorama house elettronico.
 A rappresentare il Cocoon, nella consolle del Cromie, si alterneranno nomi roboanti del panorama internazionale, come Ricardo Villalobos, Raresh e Onur Ozer. Per chi, sbadatamente, non li conoscesse basti pensare che Villalobos è uno dei dj – producer più apprezzati in assoluto. Dal Cile, suo paese d’origine , si è trasferito in Germania, dove nei primi anni 90 inizia a suonare come dj, per puro divertimento, durante gli anni universitari. Poi nel tempo il suo nome sale alla ribalta, il suo suono fluido ricercato è una miscela tra generi tech-house e quelli tradizionalmente riconducibili al tribale dai quali, da sempre, è stato influenzato nella sua cultura musicale radicata nel corso della sua adolescenza.

{mosimage}


Raresh, nonostante la sua giovane età, è uno dei più forti, completi ed innovativi dj dello scenario della musica minimal techno europea, con il suo stile che combina minimal, techno e house delicato e potente. Il suo talento lo porta a stringere amicizia con Villalobos, il quale lo introduce nel 2006 nella fabbrica musicale di Sven Vath.
Onur Ozer, nato ad Istanbul è uno dei maestri della minimal funk. Il suo sound elettronico è spesso folcloristico, in quanto sono palesi le influenze arabeggianti. Ciò rende le performance di questo talento “made in Sven” ad essere non solo entusiasmanti ma immediatamente riconoscibili e originali. Questi tre artisti si alterneranno al mixer della maxi arena, nella quale tra schermi a 360° e ledwall il dj set verrà esaltato con immagini e video davvero suggestivi.
Il tutto senza dimenticare come il divertimento sia tale solo se sicuro: per questo l’asl di Taranto e la Provincia di Taranto, con il sostegno del Comune di San Giorgio Jonico e di Studio 100 tv, organizzeranno un servizio bus, con il quale si può arrivare e tornare dal Cromie in massima sicurezza. Tutte le informazioni sul servizio sono presenti nel sito http://www.musicaeparole.it/

Share

On aprile 29th, 2011, posted in: Cool by
No Responses to “In Puglia a ritmo di house music”
Leave a Reply

Vai alla pagina facebook del Salone dello StudenteVai alla pagina Twitter del Salone dello StudenteVai alla pagina Youtube del Salone dello Studente
Vai al sito Campus