registration





Verrà spedita una password via e-mail.

Il guru dell

Afrika Bambaataa è una figura cruciale per la nascita e la diffusione della cultura hip hop, la scintilla che ha scatenato l’incendio che ancora plasma l’immaginario culturale contemporaneo”.
E proprio uno dei padri fondatori del genere, musicalmente uno dei primi dj a miscelare Kraftwerk, Fela Anikulapo-Kuti, rock new wave e molto altro, ovvero Bambaataa Kahim Asim sbarca in Italia. Dopo aver professato il suo verbo in tutte le zone underground di New York City, a ritmo di funk, salsa, rock, soca con il sottofondo dei discorsi di Malcom X, il guru dell’hip hop ha creato nel tempo la sua fama come dj più eclettico della città diventando il sacerdote che presiede un sacro rituale fatto di divertimento e ritmo il cui motto è “Pace, Amore, Unità e Divertimento”.

{mosimage}


E così Bam divenne un mito anche dei giorni nostri, grazie a brani di successo (Planet Rock, Renegades of Funk), collaborazioni d’alto bordo (con John Lydon, World Destruction, e James Brown, Unity) e i progetti di ampio respiro che arrivano fino e oltre il terzo millennio. Insomma: Afrika Bambaataa è considerato, a ragione, una leggenda vivente. Sabato 5 marzo, al Leoncavallo di Milano, potrete sentirlo dal vivo.
A fare da corollario ad una serata leggendaria non potevano certo mancare i leggendari rappresentanti nostrani delle diverse discipline hip hop: la breakdance di Next One, il turntablism di Dj Skizo, l’mciing dei riuniti OTR. Ospiti speciali anche i rappresentanti della Zulu Nation tedesca con il sound system Haitian Star.
Lo show inizierà alle 22.30, per tutte le info potete cliccare su http://www.leoncavallo.org/

Share

On marzo 1st, 2011, posted in: Cool by
No Responses to “Il guru dell”
Leave a Reply

Vai alla pagina facebook del Salone dello StudenteVai alla pagina Twitter del Salone dello StudenteVai alla pagina Youtube del Salone dello Studente
Vai al sito Campus