registration





Verrà spedita una password via e-mail.

Giovani campioni crescono

Mettere alla prova con i grandi campioni del calcio le proprie abilità mentali e fisiche.
Questo è “Pepsi World Challenge”, la produzione televisiva a metà tra un reality show e un programma di intrattenimento in onda su Sky Sport 1 dal 1 al 6 luglio.
In onda in venti Paesi del mondo e girata fra Brasile, Italia, Spagna, Egitto e Inghilterra, la trasmissione prevede sei puntate, con protagonisti grandi stelle del calcio come Alessandro Nesta, David Beckham, Ronaldinho, Roberto Carlos e Thierry Henry, che saranno padrini delle sfide tra le 11 nazioni in gara.
Le gare, attraverso cui i giovani partecipanti (2 per nazione) metteranno alla prova le loro abilità fisiche e mentali, decretano la coppia vincente di ogni episodio che riceve premi messi in palio di volta in volta da partner di spicco come Dolce & Gabbana, Nike, Audi e Marriott International.
I vincitori dell’ultima puntata, si aggiudicheranno, insieme al premio partita, l’ambitissimo compenso finale di 100.000 dollari.
“Pepsi World Challenge – hanno commentato Giovanni Esposito, 20enne di Milano e Alessio Cortelletti, 20enne di Roma, portacolori italiani al programma televisivo – è stata per noi un’esperienza unica. Oltre ad  averci permesso di crescere e  metterci alla prova come calciatori, infatti, ci ha anche dato la possibilità di confrontarci con tanti coetanei provenienti da tutto il mondo. Ascoltare dal vivo i consigli dei grandi campioni, vederli lavorare con noi, è molto più di quello che potessimo sognare. Di questo dobbiamo solo ringraziare Pepsi”.
“Il Pepsi World Challenge – dichiara Carla Vieites, csd & juices marketing manager di PepsiCo Beverages Italia – rappresenta, per la sua unicità, un’esclusiva mondiale A metà strada fra un reality show e un programma d’ intrattenimento, esso infatti regala ai ragazzi che vi partecipano un’occasione unica: quella di cimentarsi nel gioco del pallone coadiuvati dai loro beniamini. Grazie a Pepsi, proprio Giovanni e Alessio o qualcuno dei loro compagni,  potrà un giorno diventare il futuro Ronaldinho ed entrare a tutti gli effetti nel Dream Team Peps

Share

On luglio 3rd, 2006, posted in: Cool by
No Responses to “Giovani campioni crescono”
Leave a Reply

Vai alla pagina facebook del Salone dello StudenteVai alla pagina Twitter del Salone dello StudenteVai alla pagina Youtube del Salone dello Studente
Vai al sito Campus