registration





A password will be e-mailed to you.

Verit

Non tutti possono raccontare la crisi d’identità di un Otello, di un Riccardo III, di un Macbeth o di un Amleto. Non è cosa da poco, ma da pochissimi. Eugenio de’ Giorgi, acclamato dalla critica erede del talento di Dario Fo, è uno di questi. Foolfoshakespeare, in prima nazionale al Teatro Olmetto (www.teatrolmetto.com), dall’ 8 al 26 febbraio, è un viaggio visionario nella follia teatrale del grande “bardo” inglese.
Lo spettacolo propone un’incursione divertente e a tratti inaspettata, tra salti logici e analogici, in un gioco di metamorfosi improvvise, che da vita sulla scena ai più famosi personaggi del teatro Shakespeareano, sorpresi in un momento di lucida follia.
La drammaturgia di Massimo Navone fotografa pazzie d’amore, pazzie nate dall’odio senza confini o da una scellerata sete di potere, pazzie che hanno proprio nella figura del Fool il loro portavoce, il testimone del “matto” che può permettersi la verità. La follia dunque come patente per affermare cose altrimenti inaccettabili, per sfondare le costrizioni della razionalità e dei condizionamenti sociali, per guardare alla vita con più libertà e coraggio. Come si dice, la ragione si da ai matti. Ma qualche volta i matti hanno ragione.

Share

On febbraio 5th, 2006, posted in: Campus Mix by
No Responses to “Verit”
Leave a Reply

Vai alla pagina facebook del Salone dello StudenteVai alla pagina Twitter del Salone dello StudenteVai alla pagina Youtube del Salone dello Studente
Vai al sito Campus