registration





A password will be e-mailed to you.

Un libro

{mosimage}

Dopo oltre mezzo secolo dalla sua prima pubblicazione, il romanzo di George Orwell 1984 è ancora uno dei libri più letti del nostro tempo.
Questo capolavoro evergreen della letteratura del ‘900 continua, ancora oggi, a influenzare l’immaginario privato e collettivo sui temi, purtroppo sempre attuali, del totalitarismo, della lotta dell’individuo contro il sistema e del controllo delle menti da parte dei media.

Per la prima volta, dopo 50 anni, un libro riunisce le riflessioni di sei grandi scrittori della letteratura internazionale che ci mostrano le loro diverse chiavi di interpretazione del romanzo più visionario di tutti i tempi.
Millenovecento ottantaquattro (Minimum fax, 115 pp., 11 euro), in uscita a novembre, è una raccolta dei saggi di Asimov, Burgess, Eco, Fromm, Hitchens e Pynchan che incoraggiano la ripresa del dibattito su un autore e su un libro sempre attuale.
E come ha scritto Umberto Eco, quanto racconta Orwell in fondo « non è utopia negativa, è storia ».
 

 

Share

On novembre 30th, 2005, posted in: Campus Mix by
No Responses to “Un libro”
Leave a Reply

Vai alla pagina facebook del Salone dello StudenteVai alla pagina Twitter del Salone dello StudenteVai alla pagina Youtube del Salone dello Studente
Vai al sito Campus