registration





A password will be e-mailed to you.

Too near too far

Pronti per un immersione nell’arte giovane e indipendente? Se non lo siete, allora preparatevi: a Milano sbarca il meglio dei nuovi scenari culturali australiani. L’appuntamento è per domani alle 18:00 presso Careof  Milano dove l’inaugurazione della mostra Too near Too far. An Introduction the Austrialian Indipendent Art Scene, presenterà gli aspetti più originali e rappresentativi degli scenari artistici australiani, con una particolare attenzione verso il ricco contesto creativo e le iniziative indipendenti di Melbourne. In esposizione fino al 17 marzo 2007, il progetto, iniziato nel 2005 dalla Monash University of Art, di Melbourne e dalla curatrice indipendente Natalie King, dà origine a riflessioni sull’idea di comunità artistica e sui diversi modelli di organizzazione culturale non profit. Un vero case history quello di Melbourne, con oltre venti artist-run spaces, spazi ideati, fondati e gestiti direttamente da artisti, e l’alto numero di realtà private non profit, fortemente sostenute da istituzioni pubbliche.

Per la prima volta a Milano sarà presentato il lavoro di Alicia Frankovich e Simon Horsburgh, due promettenti artisti australiani, direttamente coinvolti in numerose organizzazioni locali quali gli artist-run spaces Conical, Clubs Project e West Space.

Sviluppatosi tra Melbourne e Milano, il gemellaggio fra le due città ha dato origine anche ad un’esposizione tutta italiana intitolata Frame. A selection of italian artist a cura di Chiara Agnello e Roberta Tenconi presso la Gertrude Contemporary Art Spaces di Melbourne esposta dal 25 agosto-23 settembre 2006. Un’importante occasione per presentare in Australia l’attuale scena artistica italiana e creare un dialogo con quella locale.

 
Too Near Too Far è parte di M.M.M., un programma di scambio culturale tra Melbourne e Milano, l’Australia e l’Italia, sviluppato da Monash University Museum of Art e dalla curatrice indipendente Natalie King, con il sostegno di Arts Victoria e City Melbourne. Il progetto è inoltre sostenuto dal Comune di Milano – Relazioni Internazionali, Associazione Amici Arte Contemporanea, Gertrude Contemporary art spaces.


Info: careof@careof.org//m.m.m.project@gmail.com

Share

On febbraio 1st, 2007, posted in: Campus Mix by
No Responses to “Too near too far”
Leave a Reply

Vai alla pagina facebook del Salone dello StudenteVai alla pagina Twitter del Salone dello StudenteVai alla pagina Youtube del Salone dello Studente
Vai al sito Campus