registration





Verrà spedita una password via e-mail.

The Spirit sul grande schermo

Di Frank Miller con Gabriel Macht, Samuel L. Jackson, Sarah Paulson, Scarlett Joahnsson, Paz Vega, Eva Mendes.
Nato nel 1940 dall’inchiostro di Will Eisner, Spirit (Gabriel Macht) è un poliziotto che torna dopo una morte misteriosa per combattere il crimine nella sua città, Central City. Nonostante il fumetto sia durato solo una dozzina d’anni, il personaggio è diventato un classico dei comics e un punto di riferimento per molti disegnatori, al punto che non stupisce come il grande Frank Miller (l’autore della “nuova vita” di Batman) abbia deciso di portarlo sul grande schermo. Realizzato con lo stesso stile “ultra grafico” di Sin City (che spruzza con macchie di colore una tavolozza quasi monocromatica) e con il massiccio uso dei fondali digitali già visti in 300, The Spirit può permettersi di essere un prodotto d’avanguardia nella cinematografia e al tempo stesso presentare tutti gli stilemi del periodo più classico della storia dei comics. A partire dai nemici: il terribile e spietato Octopus (Samuel L. Jackson) innanzitutto; ma anche una serie di donne bellissime e pericolose (Sarah Paulson, Scarlett Joahnsson, Paz Vega, Eva Mendes). Tutte che vogliono sedurlo, ma anche ucciderlo. Insomma, è una vita dura per Spirit, che dovrà combattere duramente per non finire una seconda volta coi trapassati.

                {mosimage}

Share

On dicembre 18th, 2008, posted in: Campus Mix by
No Responses to “The Spirit sul grande schermo”
Leave a Reply

Vai alla pagina facebook del Salone dello StudenteVai alla pagina Twitter del Salone dello StudenteVai alla pagina Youtube del Salone dello Studente
Vai al sito Campus