registration





Verrà spedita una password via e-mail.

Pop up

Un altro tempio viene sconsacrato. I più ortodossi storsero il naso già un paio di mesi fa quando a Milano l’assessore alla cultura, Vittorio Sgarbi, annunciò che il Pac (Padiglione d’arte contemporanea) avrebbe ospitato la prima mostra sulla street art. L’ora è giunta e mercoledì marzo viene inaugurata la mostra: STREET ART, SWEET ART Dalla cultura hip hop alla generazione, a cura di Alessandro Riva, che si terrà al PAC, dal 7 Marzo al 8 Aprile 2007.
Per anni è stata considerata un semplice prodotto della sottocultura di massa, oggi arriva nei cosiddetti luoghi istituzionali. È il graffitismo, il writing e la Street art. In Europa come negli Stati Uniti (da Bansky a Obey) hanno portato una ventata di irriverente freschezza alla critica sociale visiva. In Italia è emersa una nuova generazione di artisti che non viene dalle accademie, non ha frequentato scuole d’arte, a volte non guarda neppure al mondo dell’arte come a un possibile lavoro. Hanno assimilato la cultura hip-hop americana, quella neo-situazionista e il post-punk. Ma non chiamateli intellettuali, perch

Share

On marzo 6th, 2007, posted in: Campus Mix by
No Responses to “Pop up”
Leave a Reply

Vai alla pagina facebook del Salone dello StudenteVai alla pagina Twitter del Salone dello StudenteVai alla pagina Youtube del Salone dello Studente
Vai al sito Campus