registration





Verrà spedita una password via e-mail.

Milano si tinge di verde

Dopo la prima edizione 2009, Milano Green Festival torna quest’anno al Fuorisalone come debutto di Milano Green.
Dal 13 al 20 aprile, presso la Galleria Venti Correnti, MGF diventa il teatro della quotidianità sostenibile con laboratori creativi per essere spettatori ma anche attori: nella moda, nel design, cercando di riscoprire la natura in città, nel recupero di materiali e di tecnologia. MGF porta in scena la rappresentazione di stili di vita per trasferire l’eco-sostenibilità nella nostra vita di tutti i giorni.
Il MGF è il luogo di incontro creativo e innovativo per i valori della sostenibilità, il luogo in cui far vivere lo spirito della comunità e della possibilità di fare insieme, il contenitore per nuove proposte di estetica della sostenibilità, in cui la visione ecologista si sposa con l’innovazione tecnologica, un luogo del design che valorizza l’innovazione tecnologica, l’arte del trasformare e del recuperare e lo spazio ideale per presentare al pubblico prodotti e servizi green.
Anime del MGF 2010 sono: Cristina Gabetti, autrice e giornalista, allenata sul campo ad uno stile di vita eco-compatibile, Cristina Rapisarda Sassoon, esperta di temi green, Lucy Salamanca, designer icona della nuova estetica della sostenibilità, Memory9, musicista elettronico sensibile all’integrazione tra suoni naturali e urbani. Attorno a questo nucleo si sprigiona l’energia degli studenti dei corsi di Business Design e Urban Vision and Architectural Design di Domus Academy che, con il Workshop Art&Green in collaborazione con COMIECO (Consorzio Nazionale per il Recupero e il Riciclo degli Imballaggi a base Cellulosica), hanno realizzato progetti e visioni utilizzando in modo creativo la carta e il cartone. Creativi affini alla sensibilità e agli stili di vita proposti daranno vita ai laboratori che si svolgeranno durante MGF coinvolgendo nel fare la comunità cittadina: Pietra Pistoletto, Antonio Salviani, Massimo Banzi, Quincy, Edo Perazzi, l’HUB e gli allievi di Fondazione Minoprio. Artisti che hanno fatto del materiale di recupero la loro materia prima realizzeranno opere insieme ai visitatori che vorranno partecipare: Marcello Chiarenza, Luisa del Mestre, Giovanni Scafuro, Grace Ivo.
Questi lavori rimarranno in esposizione. Importante il contributo della Facoltà di Design e Arti dell’Università Iuav di Venezia, che esporrà proposte di design per la mobilità sostenibile. Presente in mostra anche Material Connexion Milano con materiali che uniscono innovazione ed eco-efficienza.
Share

On marzo 19th, 2010, posted in: Campus Mix by
No Responses to “Milano si tinge di verde”
Leave a Reply

Vai alla pagina facebook del Salone dello StudenteVai alla pagina Twitter del Salone dello StudenteVai alla pagina Youtube del Salone dello Studente
Vai al sito Campus