registration





A password will be e-mailed to you.

Maratona cinematografica

Al bando confini, limiti e definizioni definitive. Al Bergamo Film Meeting c’è di tutto, di strano, di più, di classico, di moderno, di piccolo e di grande. Quest’anno festeggia la sua 25a edizione con un programma vivace che corre in tutte le direzioni, verso ogni tipo di cinema. La formula vincente è questa da parecchi anni: film conosciuti e da rivedere, film di culto e novità da scoprire, il grande cinema dei classici e dei cult movie, quello firmato da giovani registi.

Come ogni anno Bergamo Film Meeting tira fuori dal cappello magico una scoperta. E di scoperte è sempre piena la sezione Mostra-Concorso, che nel corso di questi 25 anni si è rivelata il luogo ideale per la fuoriuscita e il lancio di nuovi talenti provenienti da tutto il mondo, autori non ancora conosciuti, giovani promesse. 

Ricorda con rabbia: cinema inglese dagli anni cinquanta a oggi

La rabbia, la protesta, l’indignazione, l’urlo percorrono il cinema inglese non solo nel suo più celebre periodo di rinnovamento ma, almeno, dagli anni ’30, dalla civilissima sperimentazione del documentarismo.

Dai proverbiali anni ’50, con i primi cortometraggi di Anderson, Richardson e Reisz, con i primi lavori di Loach (Cathy, Come Home) e dei Monty Python.  

Il mondo di jan sver

Share

On febbraio 13th, 2007, posted in: Campus Mix by
No Responses to “Maratona cinematografica”
Leave a Reply

Vai alla pagina facebook del Salone dello StudenteVai alla pagina Twitter del Salone dello StudenteVai alla pagina Youtube del Salone dello Studente
Vai al sito Campus