registration





Verrà spedita una password via e-mail.

L

A opera di Giunti, esce Manuale di storia della psicologia. Viaggio nel pensiero dai greci a oggi.
 
Freud, Jung, Adler. La Gestalt, Piaget, il cognitivismo. Darwin, Pavlov, Brentano. Il positivismo, la psicoanalisi e il comportamentismo. Ci sono tutti e c’è tutta la scienza della psiche in questo Manuale di storia della psicologia, edito da Giunti, a opera di Luciano Mecacci (pagg. 342, 30 euro).
Un libro che ripercorre, chiaro e scorrevole, il viaggio che, dai tempi degli antichi Greci, il cammino degli studiosi nei meandri del cervello umano. Per scoprire la genesi di emozioni, sensazioni, pensieri e comportamenti. Il libro è usato anche come manuale in diversi esami universitari di Psicologia. Le ricerche di Mecacci, docente all’Università di Firenze, si dirigono, in particolare, verso la psicofisiologia cognitiva e la storia della psicologia, specie sovietica.
Il manuale prende le mosse dall’idea di Psiche che avevano i filosofi greci, da Parmenide a Socrate, da Platone ad Aristotele. Prosegue con le teorie medievali, le scoperte del Rinascimento e dell’Età moderna fino all’Ottocento, in cui la psicologia si consolida come disciplina scientifica autonoma. Per poi tuffarsi nel grande secolo della psiche, il Novecento, con tutti i personaggi e le scuole che hanno costituito l’ossatura della scienza così come la conosciamo e studiamo oggi. Con fotografie e riferimenti biografici che aprono squarci di vita vissuta degli scienziati. Fino a chiudere con le neuroscienze e le frontiere che si aprono per chi si occupa di questi temi affascinanti. «Mai prima d’ora si è dischiuso a viaggiatori temerari e avventurieri un più profondo mondo della conoscenza…». lo diceva già Nietzsche nel 1886.
Share

On aprile 1st, 2009, posted in: Campus Mix by
No Responses to “L”
Leave a Reply

Vai alla pagina facebook del Salone dello StudenteVai alla pagina Twitter del Salone dello StudenteVai alla pagina Youtube del Salone dello Studente
Vai al sito Campus