registration





A password will be e-mailed to you.

La Toscana canta un no alla pena di morte

La Toscana celebra il suo primato nell’ambito dei diritti umani con il concerto Contro la Pena di Morte che si terrà martedì 29 novembre.
Si ricorda infatti la data del 30 novembre 1786, quando il Granduca di Toscana Pietro Leopoldi Asburgo Lorena abolisce -primo in Italia- la pena capitale.
Il concerto schiera i grandi nomi della musica italiana e non solo: da Jovanotti, a Paolo Hendel, da Irene Grandi a Folco Terzani…e tanti altri.
Il direttore artistico Piero Pelù ha assicurato la presenza di Erriquez della Bandabadò, Petra Magoni e Spinetti, Jubilee Shouters, Ginevra Di Marco, Riccardo Tesi, Pau e Drigo.
L’evento è organizzato dal Consiglio Regionale, nell’ambito della sesta edizione della festa della Toscana, e si terrà al Mandela Forum alle ore 21.
L’ingresso è gratuito.

Share

On novembre 14th, 2005, posted in: Campus Mix by
No Responses to “La Toscana canta un no alla pena di morte”
Leave a Reply

Vai alla pagina facebook del Salone dello StudenteVai alla pagina Twitter del Salone dello StudenteVai alla pagina Youtube del Salone dello Studente
Vai al sito Campus