registration





Verrà spedita una password via e-mail.

La notte europea dei musei

Andare a una mostra, anche di notte: il 14 maggio si può.
Giochi didattici, incontri culturali e laboratori dal vivo nella serata europea dedicata ai musei.
Anche quest’anno, l’Università La Sapienza dispone il proprio spazio per visite e reunion improntate all’arte, alla storia e alla scienza. Dall’antropologia all’arte contemporanea, dalla geologia alla chimica, dalla medicina alle antichità etrusche: a partire dalle ore 20.00 fino alle 24.00, l’ateneo resterà aperto per l’ingresso a ben dieci musei.
Ma viene dato  spazio anche alla letteratura, che si propone come la protagonista di apertura dell’evento.
“Montalbano dice di amare quel che resta della Sicilia ancora selvaggia: avara di verde, con le casuzze a dado poste su sbalanchi in equilibrio improbabile. E questo piace anche a me, ma credo che sia piuttosto un gioco della memoria.”
A inaugurare la serata, alle 19, sarà Andrea Camilleri, il celebre autore del commissario Montalbano, che descriverà al pubblico il ritratto inedito del suo rapporto con i classici di ieri e oggi.
Teatro, musica, cinema, televisione, tragedia e parodia: tutte passioni personali custodite nell’archivio, insegnate e riscritte, sotto l’influsso del mondo greco, di Shakespeare, Beckett e Simenon, nel corso della sua attività di artista e scrittore al contempo.
Nel programma dell’appuntamento, promosso dal progetto Theatron della Sapienza, rientrano anche il vincitore del premio Italo Calvino 2011 Giovanni Greco e l’attrice Alessandra Mortelliti, che dialogheranno con lo scrittore siciliano, cimentandosi nella lettura interpretativa di alcune sue opere teatrali, come L’ombrello di Noè e Le parole raccontate.
La Sapienza resterà sveglia per una notte culturale, quindi, facendo le ore piccole per spaziare tra diverse forme d’arte e sapere.

{mosimage}

Share

On maggio 12th, 2011, posted in: Campus Mix by
No Responses to “La notte europea dei musei”
Leave a Reply

Vai alla pagina facebook del Salone dello StudenteVai alla pagina Twitter del Salone dello StudenteVai alla pagina Youtube del Salone dello Studente
Vai al sito Campus