registration





Verrà spedita una password via e-mail.

La moda che si critica

Dressed up: a critical fashion show: il 27 settembre alle 18 si terrà a Milano (ArtGate22, via Alserio 22) la terza edizione della passerella che mette in scena le nuove interpretazioni del fashion.
Un’occasione per dare visibilità, in occasione della settimana della moda, a chi fa moda “dal basso” e a chi si riconosce in una visione innovativa e partecipativa di questo settore. Uno spazio di condivisione per numerosi stilisti che si affacciano al panorama della moda proponendo progetti indipendenti.
L’evento si inserisce nel progetto So critical So fashion, ideato da Isola della moda e Terre di mezzo eventi che si svolgerà dal 27 settembre al 2 ottobre. Uno spazio collettivo dove 30 brand avranno a disposizione un corner di vendita della collezione in corso e uno showroom per presentare e promuovere la prossima collezione.
Durante il corso della settimana si svolgeranno anche: un casting aperto a “donne comuni”, l’expo market in cui gli stilisti potranno vendere i propri prodotti e una mostra con l’esposizione di modelli realizzati da alcuni dei maggiori esponenti del commercio equo e solidale e un’asta degli abiti esposti durante la serata conclusiva dell’evento, i cui ricavati verranno destinati al finanziamento di progetti di cooperazione internazionale che hanno realizzato i capi. (www.dressed-up.it)
Share

On agosto 2nd, 2010, posted in: Campus Mix by
No Responses to “La moda che si critica”
Leave a Reply

Vai alla pagina facebook del Salone dello StudenteVai alla pagina Twitter del Salone dello StudenteVai alla pagina Youtube del Salone dello Studente
Vai al sito Campus