registration





Verrà spedita una password via e-mail.

La mala educacion

DA NORD A SUD DILAGA MALEDUCATENEO ANCHE FRA I PROFESSORI. RITARDI A LEZIONE, COLLOQUI CHE SALTANO, INSOLENZE. DALLE FACOLTÀ ITALIANE UN RESOCONTO SHOCK SULLA CLASSE DOCENTE CHE HA DIMENTICATO IL GALATEO.

Qui Pisa
Professori maleducati, disattenti, dai comportamenti bizzarri? Chiunque abbia passato anni in una qualsiasi università sa che gli aneddoti su questi fatti raggiungono spesso proporzioni mitologiche.
Certi si tramandano di generazione in generazione, spesso col dubbio se siano davvero successi. Come quello del prof di Fisica I che improvvisamente, nel bel mezzo del suo orale, prende il libretto dello studente e lo scaglia dalla finestra dicendo al ragazzo allibito: «Se fosse come dice lei non sarebbe caduto».
O magari la storia della ragazza che scappa piangendo dallo studio di un professore di Filosofia, che le corre dietro gridando: «Ci sono tante belle cose nella vita: il ricamo, la cucina… Proprio alla filosofia doveva dedicarsi?».
Se questi episodi sono leggende, si sa che ogni leggenda germoglia su elementi di realtà. Ed è con questa realtà, magari meno appariscente, che gli studenti hanno a che fare. Ma il malcostume, fortunatamente, non è universale.
Per esempio, secondo Sara, 20 anni, Biologia, ci sono due tipi di professori, che potremmo chiamare il Prof Hyde e il Prof Jekyll (anzichè anche Dottor Jekyll, perch

Share

On ottobre 15th, 2009, posted in: Campus Mix by
No Responses to “La mala educacion”
Leave a Reply

Vai alla pagina facebook del Salone dello StudenteVai alla pagina Twitter del Salone dello StudenteVai alla pagina Youtube del Salone dello Studente
Vai al sito Campus