registration





Verrà spedita una password via e-mail.

Italian spy story

300 torinesi, i pochi superstiti: sono i protagonisti di un thriller in una street war senza precedenti. Non è un film, ma la pura realtà: è successo a Torino, in un originale spy game combattuto a colpi di pistole ad acqua. Spystory.it dilaga in tutta Italia con un gioco inedito: si tratta di un torneo della durata di 21 giorni, giocato, per chi ne avrà tempo e voglia, 24 ore su 24, in cui si dovrà essere in grado di mescolare la quotidianità con la vita dell’investigatore.
Come si gioca: agli iscritti sarà consegnato un kit contenente nome, foto e abitudini di un altro contendente. Lo scopo del gioco è eliminare la propria preda (con uno schizzo d’acqua) per prenderne il posto e dare la caccia a quella che lei stava braccando, evitando gli attentati del proprio predatore. Busta dopo busta ne resterà soltanto uno, che si aggiudicherà un premio finale: un weekend a Venezia per due persone, dove i vincitori di ogni città parteciperanno ad una singolare caccia all’uomo.
Questa è l’idea. La messa in pratica della prima edizione nazionale di Spystory è prevista per il 29 giugno, con 14 città coinvolte: Torino, Milano, Bergamo, Padova, Genova, Bologna, Firenze, Roma, Napoli, Bari, Lecce, Cagliari, Palermo e Catania. Obiettivo dichiarato: far divertire le persone riscoprendo la propria città, stimolarle, mettersi in gioco e instaurare nuove amicizie.
Per informazioni e iscrizioni www.spystory.it.

Share

On giugno 25th, 2009, posted in: Campus Mix by
No Responses to “Italian spy story”
Leave a Reply

Vai alla pagina facebook del Salone dello StudenteVai alla pagina Twitter del Salone dello StudenteVai alla pagina Youtube del Salone dello Studente
Vai al sito Campus