registration





Verrà spedita una password via e-mail.

Internet per lo sviluppo

Internet come occasione per costruire la società di domani. E’ stato il tema centrale dell’Internet Governace Forum 2010 (http://www.igf-italia.it/) svoltosi il 29 novembre a Roma ed in cui – ad opera di un giurista come Stefano Rodotà, ex-garante per la protezione dei dati personali – è stata lanciata la proposta di modificare l’art. 21 della Costituzione italiana (questo il testo proposto dallo studioso “Tutti hanno eguale diritto di accedere alla Rete Internet, in condizione di parità, con modalità tecnologicamente adeguate e che rimuovano ogni ostacolo di ordine economico e sociale”), contemplando, dunque, internet quale diritto costituzionalmente garantito (per firmare la relativa petizione, vd. link: http://internetcostituzione.it/), in modo da cercare di eliminare il digital divide tra regioni italiane (oltre che del mondo) nel loro accesso alla rete ed alle opportunità che offre, per lavorare o per studiare, ma anche per colmare carenze strutturali che ancora esistono nel nostro Paese per la sua libera accessibilità o per evitare distorsioni anticompetitive nel suo utilizzo. Un’idea su cui riflettere ed a cui, eventualmemente, aderire.
Share

On dicembre 2nd, 2010, posted in: Campus Mix by
No Responses to “Internet per lo sviluppo”
Leave a Reply

Vai alla pagina facebook del Salone dello StudenteVai alla pagina Twitter del Salone dello StudenteVai alla pagina Youtube del Salone dello Studente
Vai al sito Campus