registration





Verrà spedita una password via e-mail.

Il sogno di tutti: scrivere per vivere

La vita di un uomo raccontata in cinque fermate di metropolitana. Il percorso fulmineo di un’esistenza che rende ottimamente l’idea della rapidità, tema dell’edizione 2010 del premio speciale Università Iulm under 19 del concorso Subway letteratura. E’ il racconto Dieci secondi di Alberto Biondi, diciottenne riminese che ha vinto la sezione “Amo scrivere, lo faccio per rilassarmi”, commenta, “ma questa è la prima volta che termino un racconto, per questo non mi aspettavo affatto di vincere”. Il sogno di Alberto è proprio quella di poter dedicare la sua vita alla scrittura: “Da grande vorrei scrivere romanzi, o critica letteraria o reportage di viaggio. Per questo l’anno prossimo sono pronto a trasferirmi a Roma, Milano o Bologna per intraprendere una facoltà umanistica”.
Ma Alberto non è il solo giovanissimo ad aver visto il suo racconto pubblicato sui libretti Subway. Sono cinque tra scrittori , poeti e illustratori i giovani al di sotto dei 24 anni ad aver vinto la manifestazione.
Una di loro è Matilde Quarti, ventitreenne, studentessa di filosofia all’UniMi, che in Cavalleria ha raccontato la vita di una ragazza sola per la quale la cavalleria non arriverà mai: “Non si tratta di una storia triste, piuttosto un racconto di rassegnazione. Non mi aspettavo di vincere perch

Share

On maggio 31st, 2010, posted in: Campus Mix by
No Responses to “Il sogno di tutti: scrivere per vivere”
Leave a Reply

Vai alla pagina facebook del Salone dello StudenteVai alla pagina Twitter del Salone dello StudenteVai alla pagina Youtube del Salone dello Studente
Vai al sito Campus