registration





A password will be e-mailed to you.

I System of a Down non vanno bene per le signorine

Non sono una band per signorine, i System of a Down.
Schegge fuori controllo nel panorama sempre più glamorous del metal, sono un gruppo di origine armena, che ha conquistato gli States con una travolgente miscela di chitarre pesanti, nu-metal e ritmi da ballata russa. Lo straordinario polimorfismo della loro musica, che passa da tempi velocissimi a graffianti ritornelli rap, è carico di autoironia e denuncia politica.
Dopo aver messo insieme più di 30 canzoni, ora i System arrivano con due nuovi album che saranno messi sul mercato a 6 mesi di distanza l’uno dall’altro: si tratta di Mesmerize/Hypnotize, prodotti da Rick Rubin (già deus ex machina degli album dei Red Hot Chili Peppers). Il primo cd, Mesmerize, in uscita a metà maggio, è crudo e potente come una valanga e si presenta con un singolo, B.Y.O.B. (Bring Your Own Bombs), che contiene un atto d’accusa contro il presidente Bush e il suo coinvolgimento nel business della guerra.
La data del loro concerto del 30 maggio in Italia è andata sold out. A giugno si esibiranno nei più importanti festival d’europa (in Germania l’11, all’Hurricane Festival; in Inghilterra il 12, al Download Festival). Saranno a Parigi (Bercy) il primo giugno e a Interlaken, in Svizzera , il 26 giugno. (www.systemofadown.com) System of a Down Mesmerize (Sonymusic)

Share

On settembre 29th, 2005, posted in: Campus Mix by
No Responses to “I System of a Down non vanno bene per le signorine”
Leave a Reply

Vai alla pagina facebook del Salone dello StudenteVai alla pagina Twitter del Salone dello StudenteVai alla pagina Youtube del Salone dello Studente
Vai al sito Campus