registration





Verrà spedita una password via e-mail.

Epson e Wild Wonders of Europe

Venerdì 5 giugno andrà in scena la Giornata mondiale dell’ambiente. Per l’occasione Epson annuncia la partnership con il progetto Wild Wonders of Europe (WWoE) che attraverso le fotografie di 66 tra i migliori fotografi naturalisti europei (tra i quali gli italiani Manuel Presti, Elio Della Ferrera, Stefano Unterthiner, Bruno D’Amicis, Maurizio Biancarelli) ha documentato la fauna e i luoghi più selvatici del continente attraverso una splendida collezione di fotografie che attraverserà 48 paesi europei a partire dal 2010.
Il progetto aiuterà a rendere note e più evidenti a tutti quali siano le sfide che deve affrontare l’Europa per tutelare e promuovere la biodiversità nel nostro continente. Il contributo di Epson sarà economico e tecnologico, con la fornitura delle più avanzate e innovative attrezzature. La tecnologia di imaging di cui dispone Epson fornirà un sostegno concreto all’obiettivo dell’iniziativa che ha lo scopo di sensibilizzare milioni di cittadini europei a proteggere le regioni ancora selvagge del nostro continente, utilizzando la fotografia come strumento.
Le prime destinazioni della mostra includono Parigi, Londra, Stoccolma, Istanbul, Bruxelles, Copenaghen, Praga e L’Aia. Il progetto prevede anche la realizzazione di concorsi, libri, programmi educativi e un sito web, in cui si possono ammirare alcune fotografie della collezione e acquistare copie stampate da Epson su carte pregiate.
Per ulteriori informazioni su Wild Wonders of Europe, visitare il sito: www.wild-wonders.com.

Share

On giugno 4th, 2009, posted in: Campus Mix by
No Responses to “Epson e Wild Wonders of Europe”
Leave a Reply

Vai alla pagina facebook del Salone dello StudenteVai alla pagina Twitter del Salone dello StudenteVai alla pagina Youtube del Salone dello Studente
Vai al sito Campus