registration





Verrà spedita una password via e-mail.

Un lavoro in Unione Europea

In arrivo la maxiselezione dell’EPSO (Ufficio Europeo per la Selezione del Personale) per assumere 323 profili nelle diverse istituzioni dell’Unione Europea.
Si tratta del primo concorso che vedrà “contrapporsi” candidati dell’Europa a ventisette Paesi. Inoltre, ci sono molte novità nelle procedure di selezione: i concorsi, che si ripeteranno a cadenza annuale per i profili più comuni, avranno tempi molto più rapidi (dai 5 ai 9 mesi), e si darà maggior valore alla valutazione delle competenze piuttosto che delle conoscenze.
I requisiti per partecipare alla selezione sono la laurea e la conoscenza di una lingua straniera, per tutti i profili previsti: 105 amministrativi (un qualsiasi tipo di laurea triennale), 43 posti nell’area diritto (laurea in Giurisprudenza) e 39 posti nell’area economica (laurea in Economia).
Ci sono poi 64 posizione aperte nell’area audit e 72 nell’area tecnologie dell’informazione e della comunicazione, per coloro che hanno titoli attinenti al profilo. I candidati che desiderano partecipare ad una procedura di selezione devono compilare un atto di candidatura on-line e inviarlo all’EPSO entro le ore 12 del 15 aprile 2010.
La nuova procedura di selezione comporterà due fasi: una prova di ammissione mediante test al computer che si svolgerà nei paesi membri (e anche in alcuni altri paesi) e una valutazione mediante prove pratiche che avrà luogo a Bruxelles.
Informazioni particolareggiate su ciascun concorso saranno pubblicate sul sito http://europa.eu/epso/discover/selection_proced/selection/index_it.htm e nella Gazzetta ufficiale dell’Unione europea.
Share

On marzo 24th, 2010, posted in: Work by
No Responses to “Un lavoro in Unione Europea”
Leave a Reply

Vai alla pagina facebook del Salone dello StudenteVai alla pagina Twitter del Salone dello StudenteVai alla pagina Youtube del Salone dello Studente
Vai al sito Campus