registration





Verrà spedita una password via e-mail.

Stage: la rivoluzione del “Milledodici”

In Italia, a differenza di molti Paesi europei, non esiste per gli stagisti il salario minimo, quello che in Inghilterra chiamano minimum wage (poco meno di 6 sterline l’ora, l’equivalente di 1.100 euro al mese) e in Francia smic (1.300 euro al mese).
Poi questa tipologia di contratti, solitamente, durano pochi mesi, e magari vengono rinnovati a singhiozzo, tre mesi e poi altri tre mesi e poi forse altri tre, senza dare nessuna certezza ai giovani lavoratori nemmeno per il breve periodo. Per smontare questi luoghi comuni, il sito “Repubblica degli stagisti” ha deciso di mettere in atto un progetto interessante.
Dedicando una sezione intera a quelle aziende che rispettano due paletti. Il primo è lo stipendio: almeno mille euro netti al mese per un impegno full time. Il secondo è la durata: almeno 12 mesi, perch

Share

On giugno 1st, 2011, posted in: Stage by
No Responses to “Stage: la rivoluzione del “Milledodici””
Leave a Reply

Vai alla pagina facebook del Salone dello StudenteVai alla pagina Twitter del Salone dello StudenteVai alla pagina Youtube del Salone dello Studente
Vai al sito Campus