registration





Verrà spedita una password via e-mail.

Tra esperti di marketing e vademecum

Quanto è importante, anche e soprattutto per i neolaureati che si affacciano sul mondo del lavoro, saper valorizzare il proprio personal brand?
Evidentemente molto, almeno stando alla nuova campagna di comunicazione lanciata da LinkedIn, il network che riunisce oltre 80 milioni di professionisti nel mondo, nata per sottolineare quanto stia diventando sempre più importante saper valorizzare la propria figura professionale in tutti i momenti della carriera. A partire dai primi passi.
Lo spunto per lanciare questo nuovo servizio è nata dalla consapevolezza, anche fra i giovani, di una sempre maggiore mobilità della forza lavoro e della presenza di un numero crescente di lavoratori appartenenti alla “Generazione Y”, con l’obiettivo di aiutare quante più persone possibili a capire quanto sia importante il ruolo giocato, insieme a esperienza e alle capacità professionali, dal brand personale e dalla reputazione per lo sviluppo della propria carriera.
Saranno dunque diversi gli strumenti che LinkedIn metterà a disposizione degli utenti che vorranno aderire. Si partirà con un gruppo http://linkd.in/BrandYouGroup con un board di ben quattro esperti europei del settore che daranno consigli ai membri su come migliorare il proprio “brand” online e che saranno disponibili per delle interviste.
Ci sarà poi la possibilità di accedere ad un minisito http://www.brandyousurvey.com/ con un test che definirà in quale modo si possa posizionare il proprio brand nel contesto globale, anche grazie ad alcuni consigli specifici da parte del board. Infine sarà disponibile un vademecum che darà consigli pratici su come migliorare il proprio profilo per rendersi più appetibili agli occhi delle aziende alla ricerca di risorse da inserire.
“BrandYou significa stabilire, costruire e mantenere le proprie credenziali, il profilo e l’esperienza professionale durante tutti gli stadi della propria carriera professionale. Saper gestire la propria carriera non è mai stato così importante in Europa quanto lo è ora,” ha dichiarato Kevin Eyres, amministratore delegato di LinkedIn Europa. “Tantissimi cittadini europei, infatti, stanno cambiando lavoro con una frequenza mai registrata prima. E fra loro è sempre più massiccia la presenza di lavoratori che hanno particolare dimestichezza con i social media e con la rete di interazioni professionali e non professionali che li caratterizzano.”
Praticamente il ritratto dei neolaureati moderni: con la valigia ed un personal computer, sempre a portata di mano.

Share

On novembre 17th, 2010, posted in: News Lavoro by
No Responses to “Tra esperti di marketing e vademecum”
Leave a Reply

Vai alla pagina facebook del Salone dello StudenteVai alla pagina Twitter del Salone dello StudenteVai alla pagina Youtube del Salone dello Studente
Vai al sito Campus