registration





Verrà spedita una password via e-mail.

Neolaureati: in quali settori i pi

Le aziende assumono e cercano essenzialmente profili high skills e giovani. Questa almeno la fotografia scattata dall’Osservatorio di JobCareer della Fondazione Cuoa che ha presentato i profili più ricercati dalle aziende del nordest.
Il rapporto ha mappato le professionalità maggiormente richieste dal mercato del lavoro nel corso del 2010, consentendo di identificare le tendenze per il 2011, individuando i profili maggiormente ricercati da un panel di circa 700 aziende, leader nei diversi settori del manifatturiero e dei servizi, con un focus speciale proprio per quest’area geografica.
Tra gli elementi più significativi il fatto che oltre il 60% dei profili richiesti ha meno di 3 anni di esperienza: ciò significa che le aziende anche per gli high skills stanno preferendo una fascia relativamente giovane. I settori aziendali più richiesti sono l’area commerciale, amministrazione finanza e controllo e area operations (Ricerca & Sviluppo, produzione, logistica e lean).
La distribuzione vede una predominanza del settore amministrazione finanza e controllo al 19%, commerciale e vendite al 17%, R&D Logistica e Lean al 16%, marketing e comunicazione al 10%, risorse umane e organizzazione al 7%. I profili junior e neolaureati continuano a mantenere vivace la domanda: oltre il 60% delle imprese ricerca giovani.

Share

On dicembre 21st, 2010, posted in: News Lavoro by
No Responses to “Neolaureati: in quali settori i pi”
Leave a Reply

Vai alla pagina facebook del Salone dello StudenteVai alla pagina Twitter del Salone dello StudenteVai alla pagina Youtube del Salone dello Studente
Vai al sito Campus