registration





Verrà spedita una password via e-mail.

Microsoft, al via il programma per start-up BizSpark

Presentato ieri ai politecnici di Milano e a Torino il programma BizSpark di Microsoft per fornire gratuitamente a alle imprese start-up, una gamma di prodotti con licenza gratuita per tre anni.
Cliff Reeves, general manager del progetto ha illustrato le opportunità alle aziende cresciute negli “incubatori” dei due politecnici italiani, tutte realtà che hanno iniziato la loro attività da meno di tre anni e con un fatturato al di sotto di 1 milione di dollari.
Oltre a ricevere il software gratuitamente, le società partecipanti potranno prendere parte a una directory online di start-up che permetterà loro di fare rete e raggiungere i potenziali clienti.

{mosimage}

Potranno inoltre avere accesso a tutta una gamma di prodotti tra cui Visual Studio, Windows Server, SQL Server e SharePoint. L’abbonamento per le aziende e gli studenti a BizMark comprende applicazioni come Visual Studio e .NET Framework.
Sono inclusi anche le licenze per l’utilizzo in produzione dei server di gestione come Windows Server, Microsoft SQL Server, Microsoft Office SharePoint Portal Server e Microsoft Dynamics CRM.

BizSpark, oltre al supporto tecnologico Microsoft, permette di avere accesso ad un network globale di enti per lo sviluppo economico, aziende di hosting e investitori tra cui il Business innovation Centres (Bic-Italia), Italian Business Angel Network, e l’associazione italiana degli incubatori universitari di cui ovviamente fanno parte i due politecnici di Torino e Milano.

Nei prossimi giorni, sul nostro sito saranno presenti le video interviste a Cliff Reeves e ai fondatori di alcune delle start up coinvolte nei progetti di incubazione dei politecnici.

Per tutte le altre informazioni è possibile collegarsi al sito di BizSpark

Share

On novembre 12th, 2008, posted in: News Lavoro by
No Responses to “Microsoft, al via il programma per start-up BizSpark”
Leave a Reply

Vai alla pagina facebook del Salone dello StudenteVai alla pagina Twitter del Salone dello StudenteVai alla pagina Youtube del Salone dello Studente
Vai al sito Campus