registration





Verrà spedita una password via e-mail.

La SSPA che crea classe dirigente

Si parla spesso, nel nostro Paese, della mancanza di opportunità per i giovani così come degli scarsi incentivi alla (o scarsa remunerazione della) formazione offerti. Un trend in senso inverso è ora prospettato dalla Scuola Superiore della Pubblica Amministrazione (www.sspa.it ) che bandisce il V° Corso-concorso per laureati (pubblicato in Gazzetta Ufficiale IV serie speciale – concorsi, n.6 del 21 gennaio 2011) finalizzato al reclutamento di 113 dirigenti per le Amministrazioni statali e gli Enti Pubblici non economici. Chi vorrà partecipare al Corso-concorso dovrà presentare domanda esclusivamente on line sul sito della Scuola Superiore della Pubblica Amministrazione (www.sspa.it/?p=8005) entro le 23.59 del 20 febbraio 2011. La procedura di selezione prevederà in primo luogo, oltre la conformità dei requisiti richiesti, una prova preselettiva, superata la quale seguiranno tre prove scritte, di cui una in lingua inglese, e una prova orale. I vincitori, per un numero massimo di 146 unità, saranno ammessi a partecipare al corso di formazione dirigenziale presso le sedi della Scuola Superiore della Pubblica Amministrazione (via dei Robilant, 11 – 00194 Roma) della durata di 18 mesi, 6 dei quali di tirocinio presso Amministrazioni italiane o estere, aziende pubbliche o private. Agli allievi, per l’intera durata del corso, verrà corrisposta una borsa di studio pari a circa 2.340 euro lordi mensili. Al termine del corso di formazione dirigenziale, si terrà la prova di selezione finale che determinerà i definitivi 113 vincitori, i quali verranno immessi immediatamente nei ruoli dirigenziali. Una volta tanto, si può paralare di premio al merito, e di selezione della classe dirigente finalizzata a “reclutare” i migliori.
Share

On febbraio 17th, 2011, posted in: News Lavoro by
No Responses to “La SSPA che crea classe dirigente”
Leave a Reply

Vai alla pagina facebook del Salone dello StudenteVai alla pagina Twitter del Salone dello StudenteVai alla pagina Youtube del Salone dello Studente
Vai al sito Campus