registration





Verrà spedita una password via e-mail.

Da Telecom un incubatore per idee creative

Siamo alla metà degli anni novanta, quando due studenti, Sergey Brin e Larry Page, ricevono in prestito un server dalla Stanford University. Dalla loro idea, sviluppata grazie al supporto dell’ateneo, nascerà Google. «E se stavolta provassimo a fare qualcosa del genere in Italia?» E’ la domanda alla base del progetto «working capital» lanciato giovedì 5 marzo da Telecom Italia.
Avete nuove proposte nell’ambito del web 2.0 ma pochi soldi per realizzarle? La società si propone come incubatrice per giovani imprese, mettendo a disposizione un investimento complessivo di 5 milioni di euro in due anni. I giovani forniranno i cervelli e le idee innovative in ambiti come i social media, le web tv, la musica digitale o il digital marketing. Telecom offrirà le infrastrutture, la tecnologia e il supporto tecnico per sviluppare le migliori iniziative imprenditoriali entrando nel capitale delle start up.
«Siamo convinti che il rinnovamento economico e sociale del nostro paese possa essere facilitato da una generazione di nuovi promettenti imprenditori che sappiano interpretare il futuro della comunicazione digitale», ha detto l’amministratore delegato di Telecom Franco Bernabè. Il progetto si rivolge a studenti, giovani imprenditori e ricercatori universitari. Per maggiori informazioni clicca qui.

Share

On marzo 5th, 2009, posted in: News Lavoro by
No Responses to “Da Telecom un incubatore per idee creative”
Leave a Reply

Vai alla pagina facebook del Salone dello StudenteVai alla pagina Twitter del Salone dello StudenteVai alla pagina Youtube del Salone dello Studente
Vai al sito Campus