registration





Verrà spedita una password via e-mail.

Banca centrale per i nuovi laureati

Sessantacinque borse di studio, con un importo lordo settimanale di 900 euro per i fuorisede e di 350 euro per i residenti in provincia.
E’ il nuovo bando della Banca centrale italiana, che promuove due concorsi per l’assunzione di ben 65 coadiutori.
 Un punteggio di laurea non inferiore a 105110, un’età non superiore ai 40 anni e competenze accademiche, maturate in discipline economiche (economia e commercio, finanza, scienze politiche), in scienze internazionali – diplomatiche, o matematiche (fisica, statistica), sono i requisiti di candidatura. I
l modulo di partecipazione è scaricabile dal sito della Banca di Italia e il termine per l’invio delle domande è il 30 maggio.
 Le borse di studio saranno così ripartite:
 - 60 per il primo concorso, di cui: 25 per le discipline economico-aziendali per l’alimentazione delle strutture amministrative, 8 per le analisi statistiche, 15 per l’attività di vigilanza bancaria e finanziaria presso le filiali e 12 con orientamento giuridico per la funzione di vigilanza ispettiva centrale sugli intermediari bancari e finanziari;
5 per il secondo concorso, che saranno assegnate per la frequenza, obbligatoria e con profitto, di un corso propedeutico per la formazione nel campo del procurement. In particolare per questo profilo è richiesta anche un’esperienza lavorativa precedente nella pianificazione e controllo delle procedure di appalto, di una durata di almeno un anno, presso enti pubblici o aziende private che svolgono attività collegate alla pubblica amministrazione.
O, in alternativa, è necessario un master nel campo del procurement, presso l’università italiana o istituiti esteri.
Due opportunità da non perdere, per chi è interessato alla finanza in una prospettiva di mercato e scambio europeo.

{mosimage}

Share

On maggio 10th, 2011, posted in: News Lavoro by
No Responses to “Banca centrale per i nuovi laureati”
Leave a Reply

Vai alla pagina facebook del Salone dello StudenteVai alla pagina Twitter del Salone dello StudenteVai alla pagina Youtube del Salone dello Studente
Vai al sito Campus