registration





Verrà spedita una password via e-mail.

Aziende e social network, vanno d

Social network in azienda: sempre più utili per la promozione del brand ma snobbati dai lavoratori. Ecco cosa è emerso da un sondaggio che InfoJobs.it, società di recruitment online attivissima sia in Italia sia nel resto d’Europa, ha proposto a utenti e aziende sul proprio sito.
Ebbene, il primo dato significativo emerso è che il 56% delle aziende ha un profilo aziendale presente sui social network. Di contrasto, il 50% dei lavoratori dichiara di non collegarsi mai sui social network in orario lavorativo e pensa che questi siano addirittura deleteri per la produttività di un lavoratore. Come controprova, un altro dato: oltre il 60% degli utenti afferma di avere solo qualche collega all’interno del proprio network di amici su Facebook (cosa che però non sembra influire nel rapporto tra colleghi sul luogo di lavoro per il 50% degli intervistati). Almeno per il momento, quindi, sembra che i social network vengano associati e utilizzati per il tempo libero, i momenti di svago, il relax e non interferiscano nella produttività di chi lavora.
Se da un lato i lavoratori sembrano fare un uso controllato e responsabile dei social network in ufficio, dall’altro lato sempre più aziende sottolineano l’importanza di avere il proprio brand attivo su ciascuno di essi. Dal sondaggio emerge, infatti, che gran parte delle aziende possiedono un profilo aziendale su Facebook (48%), LinkedIN (24%) e Twitter (20%) , un altro 11% lo avrà a breve .
Con quali obiettivi? Veicolare principalmente informazioni relative a prodotti ed eventi (39%) o per interagire direttamente con i propri utenti (33%). Insomma, social network sempre più utilizzati ma con occhio critico e spirito strategico, sia da lavoratori che aziende. Riguardo, invece, il recruiting attraverso i social network, dall’indagine emerge che il 30% delle aziende intervistate utilizza i social network per lanciare ricerche di personale utilizzando Facebook e Twitter, mentre un altro 25% lo fa tramite i profili di manager aziendali su LinkedIN.
La selezione su social network viene, inoltre, considerata dal 28% di aziende una valida alternativa da utilizzare per la selezione e viene ritenuta efficace unicamente per la ricerca di profili di primo impiego, facendo leva sull’innamoramento verso il brand.

Share

On maggio 5th, 2011, posted in: News Lavoro by
No Responses to “Aziende e social network, vanno d”
Leave a Reply

Vai alla pagina facebook del Salone dello StudenteVai alla pagina Twitter del Salone dello StudenteVai alla pagina Youtube del Salone dello Studente
Vai al sito Campus