registration





Verrà spedita una password via e-mail.

Onu: proposta di collaborazione

L’organizzazione delle Nazioni Unite, tramite il sito www.esteri.it, lancia il bando di un progetto che potrebbe stravolgere l’esistenza a ciascuno di voi. Si tratta di un programma di cooperazione internazionale all’estero, della durata di un anno. Il Fellowships programme for technical cooperation capacity building and human resources development, è promosso dal dipartimento degli affari economici e sociali delle Nazioni Unite e finanziato dalla Direzione generale per la cooperazione allo sviluppo del Ministero degli affari esteri italiano.
Il progetto si rivolge a neolaureati con massimo 28 anni, in possesso di una laurea (specialistica) o di un master, con un’ottima conoscenza dell’inglese. L’obiettivo del Fellowships è offire la possibilità di svolgere un percorso di formazione lavorativa in paesi in via di sviluppo nell’ambito della cooperazione internazionale, migliorare l’efficacia degli aiuti allo crescita del paese e mettere a disposizione della controparte locale informazioni per progetti di cooperazione tecnica.
Superati i colloqui di selezione (le candidature dovranno essere formulate in inglese entro il 24 luglio), nel mese di dicembre sarà erogato un corso preparativo, presso lo Staff college del sistema delle Nazioni Unite, a Torino. Durante questo periodo saranno trattati temi inerenti alla cooperazione internazionale e, in particolare, riguarderanno la formulazione e la gestione di programmi e progetti in paesi in via di sviluppo. Da gennaio 2010, i partecipanti inizieranno la loro attività, ricevendo una borsa mensile in valuta locale (per tutti gli 11 mesi di durata dell’esperienza all’estero).
Per informazioni sull’accesso e sul programma consultare: www.undesa.it e www.esteri.it.

Share

On giugno 29th, 2009, posted in: Lavorare all'estero by
No Responses to “Onu: proposta di collaborazione”
Leave a Reply

Vai alla pagina facebook del Salone dello StudenteVai alla pagina Twitter del Salone dello StudenteVai alla pagina Youtube del Salone dello Studente
Vai al sito Campus