registration





A password will be e-mailed to you.

Francia: stagiaire sul piede di guerra

”Stagisti in sciopero”: ha fatto la sua comparsa, nelle manifestazioni che hanno visto scendere in piazza in Francia un milione di persone, l’inedito striscione di coloro che si definiscono ”i nuovi schiavi”.
”Siamo un milione e non abbiamo nessun diritto”, hanno protestato denunciando gli ”abusi” dei datori di lavoro. In diverse citta’, fra le quali Parigi, i giovani stagisti – che si sono coordinati su tutto il territorio grazie a un blog attivato da due di loro – il corteo dei ”nuovi schiavi” ha avuto risalto anche per la coreografia: cappuccio bianco a coprire il viso, abiti neri e una catena a tenerli in fila per uno, come detenuti di una colonia penale.
”Siamo di fronte a un vero scandalo – ha proclamato il neonato movimento di protesta in un comunicato – che riguarda ogni anno oltre un milione di queste persone prive di diritti: niente contratto, niente stipendio, nessuna possibilita’ di ricorso”.
L’ obiettivo del movimento e’ ottenere uno statuto, cosi’ che nessuno debba piu’ lavorare con delle responsabilita’ ma senza alcuna indennita’.

Share

On ottobre 7th, 2005, posted in: Lavorare all'estero by
No Responses to “Francia: stagiaire sul piede di guerra”
Leave a Reply

Vai alla pagina facebook del Salone dello StudenteVai alla pagina Twitter del Salone dello StudenteVai alla pagina Youtube del Salone dello Studente
Vai al sito Campus