registration





Verrà spedita una password via e-mail.

Dagli USA un

In arrivo un’iniziativa che intende stabilire relazioni concrete tra le start-up del Mezzogiorno e i Venture Capital americani.
Promosso dall’organizzazione californiana “Bridges to Italy” in collaborazione col Disti (Distretto dell’Informazione Scentifica e Tecnologica per l’Innovazione), “Cervelli in movimento” Award offre un’opportunità di formazione “american style” e promette visibilità in un contesto che può offrire importanti occasioni di finanziamento e cooperazione.
Tutte le imprese partecipanti, infatti, riceveranno un know-how manageriale grazie a un’azione di tutoraggio da parte di docenti americani e business leader; non solo: tramite alcuni workshop e incontri con esperti statunitensi le imprese saranno inserite in una vera e propria rete di collaborazione internazionale. Le start-up che parteciperanno al concorso riceveranno anche un Certificate in “Managing Technology and Innovation in a Global Economy”, conferito dalla University of California Irvine, uno degli istituti più attivi nel campo della ricerca scientifica e dell’innovazione.
In più, per la start-up che si aggiudicherà il premio, un’esperienza “bi-coastal” e collegamenti reali con partner strategici e Venture Capital americani.
Possono partecipare al concorso start-up e spin-off di settori tecnologici (biotecnologie, nanotecnologie, energie rinnovabili e ICT) che abbiano sede in una regione del Sud Italia (Abruzzo, Molise, Puglia, Basilicata, Campania, Calabria, Sicilia e Sardegna).
La scadenza del bando è fissata per il 20 dicembre, quando si chiuderà la fase di pre-selezione (completamente gratuita). Chi è interessato può trovare il bando di concorso e il modulo di pre-selezione sul sito www.bridgestoitaly.org. Le imprese ritenute idonee riceveranno entro il 31 dicembre una e-mail di conferma, con le istruzioni per iscriversi all’Award. Alle start-up che supereranno la selezione e prenderanno parte al programma è chiesto un contributo di 1500 euro, a parziale copertura dei servizi.
Share

On dicembre 11th, 2010, posted in: Lavorare all'estero by
No Responses to “Dagli USA un”
Leave a Reply

Vai alla pagina facebook del Salone dello StudenteVai alla pagina Twitter del Salone dello StudenteVai alla pagina Youtube del Salone dello Studente
Vai al sito Campus