registration





Verrà spedita una password via e-mail.

Sapienza: project work dal progetto FIxO

Tornano le novità legate al progetto FIxO , il programma “Formazione e Innovazione per l’Occupazione” promosso dal Ministero del Lavoro e delle Politiche Sociali e attuato da Italia Lavoro che propone linee d’intervento volte a rafforzare il ruolo delle università nella rete pubblico-privata degli operatori del mercato del lavoro, a sviluppare e migliorare i servizi di placement degli atenei e a favorire l’occupazione di qualità tra i neolaureati.
In quest’ambito, Sapienza Università di Roma promuove 14 project work (PWI) rivolti ai propri dottori di ricerca o dottorandi senza borsa, disoccupati o inoccupati che non abbiano superato i 35 anni d’età. I PWI avranno una durata di 720 ore ciascuno, da svolgersi orientativamente da gennaio 2011 a giugno 2011, con un rimborso per il tirocinante pari a 7.000 euro lorde. La borsa sarà assoggettata alle ritenute di legge e sarà erogata in due rate (alla conclusione dei primi tre mesi di tirocinio e dei secondi tre mesi) previa verifica delle presenze.
Desiderate candidarvi? Ecco gli step da seguire. Inviate la domanda d’iscrizione a Sapienza Università di Roma o tramite consegna di persona presso gli Uffici SOUL – Sapienza, siti in via C. de Lollis, 22 (lun- ven dalle ore 10.00 alle ore 15.00) oppure via fax al numero 06/4970367. Il termine perentorio di scadenza è fissato alle ore 12.00 del 3 dicembre prossimo.
Nella sezione dedicata al “Progetto FIxO” (http://www.jobsoul.it/it/progetti/progetto-fixo.aspx) sul portale Jobsoul è possibile scaricare il bando e accedere alle modalità di iscrizione tramite l’area riguardante la Sapienza Università di Roma (http://www.jobsoul.it/it/progetti/progetto-fixo/progetto-fixo-universit%C3%A0-sapienza-di-roma.aspx).
Share

On novembre 8th, 2010, posted in: Formazione by
No Responses to “Sapienza: project work dal progetto FIxO”
Leave a Reply

Vai alla pagina facebook del Salone dello StudenteVai alla pagina Twitter del Salone dello StudenteVai alla pagina Youtube del Salone dello Studente
Vai al sito Campus