registration





Verrà spedita una password via e-mail.

Non solo stage: percorsi intelligenti per il lavoro

In uno scenario nazionale in cui il tasso di disoccupazione giovanile a dicembre 2010 è salito al 29%, con un aumento di 0,1 punti percentuali rispetto al mese precedente e di 2,4 punti percentuali rispetto a dicembre 2009 (dati ISTAT), servono necessariamente eventi che diano delle risposte.
La fiera romana del “Brain at Work” rappresenta un’occasione importante per favorire l’incontro tra domanda ed offerta di lavoro ed approfondire, con esperti del settore, capire i problemi e le prospettive dell’inserimento in azienda. Martedì 15 marzo (ore 9.30 – 10.30 Acquario Romano – Casa dell’Architettura, piazza Manfredo Fanti, 47) i lavori cominceranno con il convegno d’apertura, moderato da Michele Caropreso, direttore del settimanale “Lavorare” e della testata online Lavorare.net, a cui parteciperà anche Damiano Colaiacomo, direttore risorse umane di Roma Capitale che presenterà il bando PiCA, "Percorsi di cittadinanza attiva".
Il progetto, che vede insieme Roma Capitale e Ministero della Gioventù, promuove nuove esperienze di cittadinanza attiva e si inserisce tra le iniziative dell’anno europeo delle attività di volontariato. I ragazzi possono candidarsi a uno dei 36 percorsi di cittadinanza attiva divisi nelle aree di: assistenza e solidarietà, ambiente, patrimonio artistico e culturale, educazione e promozione culturale, sviluppo e tutela del territorio, cooperazione e sviluppo locale, informatica, protezione civile, sicurezza.
Ogni tirocinio verrà retribuito con un rimborso mensile pari a 350 euro (2100 euro complessivi per l’intero semestre) e avrà una durata massima di 6 mesi (25 ore settimanali) durante i quali ogni ragazzo sarà affiancato da un tutor. Francesco Costanzo, dirigente Servizi per l’Impiego, illustrerà i servizi e le opportunità offerte dai Centri per l’Impiego della Provincia di Roma che rappresentano il punto d’incontro tra la domanda e l’offerta di lavoro ed al tempo stesso il punto di snodo tra i percorsi dell’istruzione, della formazione professionale e dell’apprendistato.
Infine il professor Pietro Lucisano illustrerà i risultati e le prospettive di SOUL (Sistema Orientamento Università Lavoro) nato dalla collaborazione tra Sapienza Università di Roma, Roma Tre. Info su http://www.brainatwork.it/

Share

On marzo 14th, 2011, posted in: Formazione by
No Responses to “Non solo stage: percorsi intelligenti per il lavoro”
Leave a Reply

Vai alla pagina facebook del Salone dello StudenteVai alla pagina Twitter del Salone dello StudenteVai alla pagina Youtube del Salone dello Studente
Vai al sito Campus