registration





Verrà spedita una password via e-mail.

Biotech italian talents

CINQUE NEOLAUREATI E DOTTORANDI ITALIANI AL BIOCAMP EUROPEO DI NOVARTIS, IL GIGANTE FARMACEUTICO. IN PALIO DUE POSTI PER LA FINALE INTERNAZIONALE E, FORSE, LA CHANCE DI UNA CARRIERA NEI LABORATORI.

Eva, Fabrizio, Francesco e Sara fanno poco più di 100 anni in quattro.
Fanno parte dei 330 che avevano inviato a Novartis Italia l’application per il BioCamp di fine agosto scorso a Basilea: tre giorni (23/25 agosto) di full immersion nei programmi biotech del gigante farmaceutico svizzero. A differenza degli altri 326, però, loro varcano il cancello del Campus Novartis di Basilea: la multinazionale li ha scelti, insieme ad altri 40 laureati o dottorandi dei migliori atenei europei, per seguire workshop sul futuro delle biotecnologie, ascoltare i top manager del gruppo ma anche cimentarsi in una simulazione a squadre: immedesimarsi in un gruppo di ricerca che ha studiato una proteina per combattere l’Alzheimer che deve convincere un venture capitalist a investire in quello studio. Alla fine delle tre giornate, due partecipanti al BioCamp saranno selezionati per partecipare al round internazionale di Cambridge.
Appena arrivati a Basilea, prima sorpresa: c’è un quinto italiano, Benjamin, bolzanino che, studiando in Svizzera, si è iscritto direttamente qui. Novartis non lo dice apertamente ma per loro, come per altri partecipanti al Camp, si potrebbe profilare uno stage, un contratto, se non un’assunzione, finendo così per rinforzare l’esercito dei 6mila ricercatori impegnati in tutto il mondo (su 99mila addetti), dagli Usa a Singapore, dalla Svizzera a Siena o a Torre Annunziata, a scoprire vaccini contro la H1N1, vale a dire l’influenza suina, le malattie rare o tropicali, fino alla terribile Dengue, la febbre emorragica che, come Ebola, nasce da un virus trasferito dagli scimpanz

Share

On settembre 15th, 2009, posted in: Formazione by
No Responses to “Biotech italian talents”
Leave a Reply

Vai alla pagina facebook del Salone dello StudenteVai alla pagina Twitter del Salone dello StudenteVai alla pagina Youtube del Salone dello Studente
Vai al sito Campus