registration





Verrà spedita una password via e-mail.

Lavorare a sud paga

Estate… tempo di vacanze e non solo: per chi vuole trovare un tirocinio ben retribuito è arrivata l’occasione giusta.
Il progetto parte dall’iniziativa del Ministero del Lavoro che, in collaborazione con Federalberghi, lancia un programma che prevede l’attivazione di 3000 stage presso le strutture turistiche del sud.
A essere coinvolte nell’iniziativa sono la Calabria (con 567 posti disponibili), la Campania (933), la Puglia (667) e la Sicilia (833).
Ogni stagista avrà un compenso, a lordo delle ritenute, pari a 550 euro mensili per un totale di 1100 euro.
 I tirocini dureranno due mesi e si svolgeranno all’interno di alberghi e ristoranti: reception, sala, cucina e bar accoglieranno giovani da tutta Italia, per cui saranno coperti anche i costi aggiuntivi di assicurazione e infortunio. L’arrivo della stagione estiva apre nuove opportunità, soprattutto nel Mezzogiorno dove il turismo resta la prima risorsa di guadagno.
Lavorare al sud paga e chiunque può iscriversi per partecipare alle selezioni.
Inoltre Federalberghi ha realizzato un manuale operativo on line – scaricabile dal suo sito – messo a disposizione di candidati e aziende del settore turistico, per facilitare l’organizzazione dei tirocini e rispondere a eventuali dubbi.

{mosimage}

Share

On giugno 9th, 2011, posted in: Esperienze by
No Responses to “Lavorare a sud paga”
Leave a Reply

Vai alla pagina facebook del Salone dello StudenteVai alla pagina Twitter del Salone dello StudenteVai alla pagina Youtube del Salone dello Studente
Vai al sito Campus