registration





Verrà spedita una password via e-mail.

Idee per contrastare la disoccupazione

Torna a galla, puntualmente, la definizione di “Neet”. Si tratta, per chi non ne avesse mai sentito parlare, dei giovani “not in employment, education or training”, che non sono occupati nè studiano e che conta ad oggi, circa due milioni di ragazzi. Con un tasso di disoccupazione nella fascia 16-24 anni che ha raggiunto il 28,6%, dato di oltre tre volte superiore alla media nazionale (8,5% – fonte Istat, marzo 2011).
Per contribuire a contrastare questa situazione, parte oggi nuova iniziativa del progetto “2011, anno dei giovani” promosso da Gi Group, uno tra i primi gruppi italiani nei servizi per il mercato del lavoro. Si tratta di “Gi Lab: un laboratorio di idee” a cui tutti i giovani fino al 31 luglio potranno partecipare inviando il proprio progetto su come contrastare la disoccupazione giovanile compilando il format relativo all’indirizzo http://www.gigroup.it/gilab/. Successivamente le proposte ricevute saranno valutate da un comitato interno di Gi Group.
Entro il 30 settembre verrà data comunicazione del vincitore che verrà inserito in azienda ed avrà la possibilità di realizzarla, facendola diventare un servizio dell’agenzia per il lavoro. Insomma un modo dedicato ai giovani, per i giovani, di aiutarsi per uscire dalle difficoltà. Nonostante la crisi.

Share

On maggio 24th, 2011, posted in: Esperienze by
No Responses to “Idee per contrastare la disoccupazione”
Leave a Reply

Vai alla pagina facebook del Salone dello StudenteVai alla pagina Twitter del Salone dello StudenteVai alla pagina Youtube del Salone dello Studente
Vai al sito Campus