registration





Verrà spedita una password via e-mail.

Due premi per studenti e neolaureati

Volete esprimere la vostra opinione sul rapporto tra giovani ed economia o sul tema della sussidiarietà? L’associazione culturale Investimento e sviluppo (Inves) di Palermo vi dà questa opportunità, grazie a due concorsi riservati a studenti universitari e neolaureati under 30.
Il primo richiede ai partecipanti la composizione di un saggio (15 cartelle circa) sul tema “Nuove forme di economia per i giovani”. Il punto di partenza? I cambiamenti che hanno caratterizzato gli scenari economici e mondiali nell’ultimo ventennio, «un’evoluzione che ha imposto la revisione di schemi e modelli di riferimento fortemente consolidati», osserva Inves. La globalizzazione, ma anche gli enormi progressi in ambito tecnologico hanno imposto a imprese e singoli notevoli «salti in avanti» per stare al passo con i tempi. In questo quadro, si prospettano nuovi scenari di economia per i giovani – giovani che sono invitati da Inves a riflettere sull’argomento.
Il concorso è patrocinato dal Ministro del Lavoro Maurizio Sacconi e dal Ministro dello Sviluppo Economico Paolo Romani. Presidenti onorari del premio il professor Giuseppe De Rita, presidente del Censis, e il professor Roberto Lagalla, rettore dell’Università di Palermo.
Un altro tema su cui Inves vuole stimolare la discussione è la sussidiarietà, vista come «veicolo di libertà, di sviluppo economico, di solidarietà e coesione sociale». Come ricorda Inves, la sussidiarietà intende «affermare il principio che le società di ordine superiore devono aiutare, sostenere e promuovere lo sviluppo di quelle minori», e «si manifesta come esaltazione dei valori dei corpi intermedi (famiglie, associazioni, confessioni religiose, volontariati) che si pongono responsabilmente tra il singolo cittadino e lo Stato». Una visione che ha al centro la persona, e che vuole essere trasposta nella vita politica, sociale ed economica. Un tema che in questi ultimi anni, caratterizzati da precarietà e incertezze economiche e sociali, si sta imponendo con sempre maggior forza. Ai giovani è chiesto di riflettere e di inviare proposte sull’argomento, sempre in un saggio di una quindicina di cartelle.
Presidente onorario del Premio Inves sulla sussidiarietà è il Cardinale Camillo Ruini.
Chi volesse partecipare a uno dei due concorsi deve inviare il proprio saggio, in cinque copie, a Inves (via Montepellegrino 163, 90142 Palermo) specificando i propri riferimenti anagrafici, domiciliari e telefonici.
I lavori saranno valutati da giurie di esperti.
La data di scadenza di entrambi i concorsi è fissata al 31 marzo 2011.
Maggiori informazioni sul sito www.salvatorebattaglia.it o mandando una mail all’indirizzo invesbattaglia@alice.it.
Share

On marzo 1st, 2011, posted in: Focus by
No Responses to “Due premi per studenti e neolaureati”
Leave a Reply

Vai alla pagina facebook del Salone dello StudenteVai alla pagina Twitter del Salone dello StudenteVai alla pagina Youtube del Salone dello Studente
Vai al sito Campus