registration





A password will be e-mailed to you.

Lo slogan? Agli studenti

lettere Parola agli studenti. Non è un assemblea d’ateneo, ma una campagna di comunicazione. Succede all’università di Macerata dove, la campagna pubblicitaria è firmata in tutto e per tutto dalla creatività di chi l’ateneo lo vive tutti i giorni. E può raccontarlo senza filtri.
I giovani selezionati hanno ideato immagini e slogan: “Collega la mente“, “Connetti le idee“, “Accendi il pensiero” dove il tramite sono “innovazione, forma mentis, messaggio, motivazione“, perché l’umanesimo innova tanto quanto la tecnologia.
Umanesimo che innova” è stato proprio il brief di partenza intorno al quale è stata impostata l’intera campagna pubblicitaria. Ed in concomitanza con la campagna pubblicitaria estiva, l’ateneo approda,come ormai tutti i “concorrenti” del resto, sui social network. Per comunicare e informare, ma anche per ricevere feedback, commenti e proposte, l’UniMc sarà presente sui più popolari strumenti sociali della Rete, aprendo propri canali ufficiali su Facebook, Twitter e YouTube.

5 Responses to “Lo slogan? Agli studenti”
  • mutui ha detto:

    molto interessante

  • Estella ha detto:

    That is very fascinating, You are an excessively skilled blogger.

    I have joined your rss feed and look forward to searching for extra
    of your magnificent post. Also, I have shared your site in my social
    networks

  • Just wish to say your article is as astonishing. The clarity to your post is simply cool and that
    i could assume you are knowledgeable in this subject.
    Fine along with your permission allow me to snatch your feed to stay up to
    date with approaching post. Thanks a million and please keep up the enjoyable work.

  • The necessary program steps are outlined and discussed below, with the greatest detail
    given for German cockroach management. However, the 11 samples of bread
    from the containers with cockroaches were all contaminated.
    Another DIY pest control method is to spray garden pests directly
    with a natural soapy water pest killer.

  • Public Health Service publixation and reported by
    Roth and Willis (1) iis still true. It is a hig ptice to pay,
    but if the source of the problem isn’t addressed, the problem simply wkll not go away.

    They are related to filth and unsanitary conditions.

Leave a Reply

Vai alla pagina facebook del Salone dello StudenteVai alla pagina Twitter del Salone dello StudenteVai alla pagina Youtube del Salone dello Studente
Vai al sito Campus